MA CHI ERA FABRIZIO

Fabrizio  era una persona disabile che aveva bisogno di aiuto per farsi strada in tutto ciò che è consentito fare ad una persona disabile,  per andare avanti e perseguire  gli obiettivi più More »

“Fabrizio, gli amici… e noi.”

L’8 febbraio 2014 l’Associazione Fabrizio Bellocchio Onlus  ha organizzato una serata a Napoli.     Ogni anno l’Associazione incontra, in una serata conviviale,  i suoi iscritti e sostenitori per fare il punto su ciò che More »

“Cassetti Chiusi in LIS”

Il progetto “Cassetti Chiusi in LIS” è stato realizzato per dare ai sordi la possibilità di conoscere Fabrizio e le sue poesie. Abbiamo deciso di farlo da una parte sfruttando le nuove More »

“RACCONTA UNA STORIA A FUMETTI”

Carissimi amici, eccoci giunti alla conclusione del progetto “Racconta una Storia a Fumetti” che l’Associazione Fabrizio Bellocchio Onlus ha realizzato con gli alunni delle Primarie e Medie, ISISS 173°, ospitati nell’Istituto Statale More »

“BENVENUTA PRIMAVERA”

Il giorno 19 aprile l’Associazione Fabrizio Bellocchio Onlus ha regalato, ai piccoli che frequentano la scuola ISISS ( Materna,  Primaria, Media Inferiore e Nido Montessori), una mattinata di divertimento con il Clown ViviamoInPositivo More »

Tutto cominciò l’8 marzo nel lontano 1991.

Oggi vi racconterò una storia, l’inizio di un percorso che abbiamo fatto insieme io e Fabrizio e se oggi sono qui ad occuparmi dell’Associazione Italiana Còrea di Huntington e dell’Associazione Fabrizio Bellocchio, More »

 

MA CHI ERA FABRIZIO

Fabrizio  era una persona disabile che aveva bisogno di aiuto per farsi strada in tutto ciò che è consentito fare ad una persona disabile,  per andare avanti e perseguire  gli obiettivi più

“Fabrizio, gli amici… e noi.”

L’8 febbraio 2014 l’Associazione Fabrizio Bellocchio Onlus  ha organizzato una serata a Napoli.     Ogni anno l’Associazione incontra, in una serata conviviale,  i suoi iscritti e sostenitori per fare il punto su ciò che

“Cassetti Chiusi in LIS”

Il progetto “Cassetti Chiusi in LIS” è stato realizzato per dare ai sordi la possibilità di conoscere Fabrizio e le sue poesie. Abbiamo deciso di farlo da una parte sfruttando le nuove

Giallo a fumetti ambientato nell’antica Roma, gli autori sono due salernitani

Siamo nell’anno 69 avanti Cristo e il 37enne Marco Tullio Cicerone è un avvocato ormai affermato, da poco reduce dall’attività di questore svolta in Sicilia, nella città di Lilibeo (l’attuale Marsala). I

Napoli vista dai grandi pittori, il calendario di Skaramacay

E se Napoli fosse raccontata con gli occhi dei grandi pittori? Il nuovo calendario “Skaramacay Art Factory”, giunto alla sesta edizione, prova a immaginarne le conseguenze. Con una serie di fotografie che

Luca ed Eduardo si incontrano a teatro, il racconto della Scuola italiana di Comix

Dal trionfo della prima di “Natale in casa Cupiello”, ad una platea vuota. Stesso teatro, stesse stoffe rosse, stesse luci. Poi,all’improvviso, il volto in lacrime di tanti spettatori, davanti ad un feretro

Buone Feste

Carissimi amici, quest’anno è passato e non siamo riusciti a incontrarci per la nostra serata dedicata a Fabrizio, sicuramente organizzeremo il nostro prossimo incontro entro i primi mesi del 2016 e siamo certi che

Nella serie di Lupin ambientata in Italia spunta il Vesuvio

Per gli appassionati della serie non ci sono dubbi. Malgrado numerose libertà stilistiche nel disegno degli scenari, quella montagna sullo sfondo non dà adito a dubbi: è chiaramente il Vesuvio. Ai fan

La mostra di Oplontis dedicata all’archeologo assassinato dall’Isis

Sarà dedicata alla memoria di Khaled Al Assaad, l’archeologo e custode dei tesori di Palmira barbaramente assassinato dall’Isis lo scorso 18 agosto, la mostra in programma a Torre Annunziata da ottobre a

Siria, distruzione tempio Baal Shamin

Vorremmo capire a chi giova tutta questa distruzione, chi sono coloro che non vogliono attaccare i jihadisti; per molto meno si è deciso di far cadere un oppositore politico e non si

RESISTENZA IN BELLEZZA / Nasce il murales di Parthenope a Materdei: voluto dai cittadini del quartiere

Perché le strade sono nostre. Perchè abbiamo diritto a partecipare alla creatività e alla bellezza. Perché i luoghi che abitiamo siano occupati dalla lotta ma anche dalla poesia. Perchè è una magia

La Città Incantata

Un meeting del cinema d’animazione a Civita di Bagnoregio: cosa immaginare di più incantevole? E se manca un cinema o uno spazio per le proiezioni bene, è proprio questo il bello. Non

I fumetti come non li avete mai letti. Grazie alle nuove app

VOGLIA DI FUMETTI senza carta? Da leggere scorrendo il dito sullo schermo del vostro smartphone o tablet? Mettetevi in cerca, c’è una lista di app che faranno al caso vostro, a prezzi